Tour Esplorando l 'autentica Bulgaria

I NOSTRI TOUR TEMATICI  IN ITALIANO2017/2017

Un tour alla scoperta dei principali siti del paese, compresi 3 patrimoni Unesco,  attraverso le tradizioni uniche e secolari con la cornice della splendida ed affascinante natura della Bulgaria

Punti forti del Tour


Valle delle Rose con Visita Distilleria

Monastero Rila Patrimonio Unesco

Kazanklak Patrimonio Unesco

Chiesa Boiana Patrimonio Unesco

Plovdiv Capitale Cultura 2019

Etara museo Etnografico all’aria aperta

Melnik e le Piramidi di Sabbia

Trenino tra i monti Rodopi

Hotel Tipici

PROGRAMMA VIAGGIO

 

Giorno 1 :  Arrivo a Sofia

Arrivo a Sofia  trasferimento in Hotel Anel 5* , cena di benvenuto e pernottamento

Giorno 2:   Sofia – Chiesa Boiana – Museo Nazionale Storia – Sofia

Dopo colazione visita della capitale bulgara , una città con una storia di 8500 anni chiamata " La mia Roma" dall'Imperatore Costantino il Grande . Siti di grande  interesse danno  prestigio alla capitale Bulgara: si visiteranno il forum di Serdica antica (l'antico nome della città), con le più recenti scoperte archeologiche di epoca romana che sono esposte  accanto al palazzo della presidenza bulgara.,St. Nedelya square, dove si trovano quattro templi di diverse religioni  che formano un quadrilatero: la chiesa cattolica, la chiesa ortodossa, la sinagoga e la moschea che simboleggiano la pace tra le diverse religioni in Bulgaria, la piazza Alessandro I in cui si trovano il Palazzo Reale e il Teatro  Nazionale, "Tzar Osvoboditel" boulevard, il Parlamento, la Chiesa di "San Sofia "(il nome significa saggezza), da cui deriva il nome della città, l'Università di Sofia e la" Alexander "cattedrale Nevski (il più grande tempio ortodosso della penisola balcanica.
Nel Pomeriggio visita alla vicinissima e famosissima Chiesa di Boiana, simbolo del medioevo bulgaro, costruita nel 1259 e perfettamente conservata, oggi patrimonio mondiale UNESCO grazie ai suoi affreschi ritenuti i più importanti di questa epoca in tutta la penisola balcanica
Sucessivamente visita al Museo di Storia Nazionale che raccoglie 650,000 oggetti che aiutano a ripercorrere la lunghissima storia di questa terra, dalla Preistoria fino al periodo del Rinascimento Bulgaro; il museo è stato recentemente spostato nella bellissima residenza dei presidenti di Bulgaria ai piedi del monte Vitosha
Rientro in Hotel , cena e pernottamento

Giorno 3 : Sofia – Arbanassi – Veliko Turnovo

 Dopo Colazione partenza per  il villaggio di Arbanassi famoso per le sue antiche, chiese riccamente decorate e la magnifica architettura delle case . E’  stata  la residenza estiva dei re bulgari
Pranzo in ristorante tipico . Nel pomeriggio visita alla Vicinissima Veliko Turnovo Veliko Turnovo capitale del  secondo regno bulgaro con la  storica collina di Tsarevets e la sua  fortezza, la chiesa Patriarcale, il Palazzo Reale e la torre dell'imperatore Bolduin. Giro panoramico della città, passeggiate lungo la antica via dei commerci - "Samovodska charshia Dai bulgari familiarmente chiamata Tarnovo, è probabilmente la città più visitata della Bulgaria ed è sicuramente una delle più antiche, considerato che i primi segni lasciati dall’uomo in queste terre risalgono a 3000 anni a.C.La parte antica della città ed il castello degli Zar, , si sviluppano sulle colline di Tsarevets, Trapezitsa and Sveta Gora.
Sistemazione cena e pernottamento Authentic Hotel Gurko 3*

Giorno 4 :  Veliko Tarnovo – Kazanlak – Skobelevo - Plovdiv

Dopo colazione partenza per la Valle delle Rose ed arrivo al  villaggio di Skobelevo dove visiteremo il complesso  Etnografico " di Damasco " , che funziona ancora a conduzione familiare come  distilleria di olio da più di 20 anni . I padroni di casa mostreranno come si produce il famoso olio di rosa bulgara (utilizzato nella profumeria) Si andra’ anche nei campi a raccogliere i preziosi petali
Trasferimento a  Kazanlak  dove si visiterà il Museo Storico , che ospita la collezione di bronzo e tesori in oro, come pure la replica di Tracia Kazanlak Tomba, risalente al 4 ° dc. E 'elencato nel mondo patrimonio naturale e storico dell'UNESCO.

Opzionale: Programma Folkloristico privato
- Ritrovo presso i campi di rose con  ragazze indossano costumi  accompagnate da musiche folkloristiche
- Dimostrazione dal vivo di come si raccolgono i petali di rose
- Ritrovo presso la distilleria di rosa e consegna delle ragazze in costume del tipico pane bulgaro
- Conferenza di un tecnico della distilleria di rosa che vi mostrerà il nuovo e antico processo per la produzione di olio di rose
- Degustazione di oli eterici (da odorare) e che mostra la collezione di rose decorativo varietà
- Degustazione di liquore rosa, marmellata di rosa con acqua minerale
- Finale  il programma folklore e con la danza "Horo" in cui si ballera' tutti insieme


Nel pomeriggio trasferimento a Plovdiv, recentemente nominata Capitale Cultura 2019 insieme a Matera .  Sistemazione cena e pernottamento Authentic hotel Alefrangite 3*

Giorno 5 :Plovdiv – Bachkovo – Plovdiv

 Dopo colazione  visita di Plovidiv fondata nel IV secolo dal padre di Alessandro Magno - re Filippo II Luciano il greco definì Plovdiv "la più grande e bella città" in Tracia, attualmente si potrebbe dire in Bulgaria, quanto meno per la bellezza. Plovdiv, che un tempo si chiamava Philipopolis, è una delle città più antiche d’Europa; i popoli che la abitarono sono molti: i Traci, i Romani, i Goti, gli Slavi e gli Ottomani. Le tracce lasciate da ognuno di questi popoli ha reso Plovidv un vero e proprio museo a cielo aperto! Si trovano quindi esempi di edifici che ripercorrono quasi l’intera storia d’Europa e passeggiare tra le rovine ed i monumenti è un vero e proprio viaggio nel tempo
Visita della parte vecchia della città con il Museo Etnografico, il San Costantino ed Elena Chiesa, il Teatro Antico e dello Stadio Romano. Sucessivamente la visita del Monastero di Bachkovo. Fondato nel 11-esimo secolo da due fratelli georgiani, questo è il secondo più grande monastero bulgaro dopo il monastero di Rila. Ci sono preziosi affreschi di soggetto biblici  dal 16-esimo secolo nel monastero. L'Icona della Vergine Maria, patrona del monastero, è considerata miracolosa, Rientro in hotel ,cena e pernottamento
OPZIONALE
Cena e degustazione di vini in "Todoroff" boutique cantina, che si trova non lontana da Plovdiv. Questa cantina produce le piccole partite di vino di alta qualità, realizzati con il tipico  vitigno bulgaro  di uva "Mavrud". Vi è un piccolo hotel SPA accanto alla cantina, che propone varie terapie a base  vino
.
Rientro Plovdiv. Pernottamento

Giorno 6: Plovdiv – Kostandovo – Rhodopes mountain train trip- Melink

Dopo colazione visiteremo l'unica fabbrica di tappeti, che produce tappeti giganti, fino a 100 metri quadrati   ed ha come clienti celebrità mondiali come la Regina Elisabetta II, Mick Jagger  . Si salirà poi su un ternino che viaggia su rotaie strettissime (70 cm)  che ci permettera’ di ammirare lo spettacolo dei Monti Rodopi Sosta a Bankso , il piu’ importante resort turistico in montagna, sede di coppa del mondo
Arrivo a Melnik luogo unico ed indimenticabile , conosciuta come  la città delle piramidi di sabbia e’ anche  il più piccola città in Bulgaria (una volta vivevano circa 18 000 persone, e al giorno d'oggi non ci sono più di 700-600 abitanti), ricca di  originali case medievali, insieme con le rovine di una fortezza  conservate qui.  Visita alla casa  Kordopulova - la casa più grande dal momento della rinascita nazionale bulgara :dispone di propria cantina, scavata nella roccia, sabbia, dove si potrà gustare un bicchiere di vino, una specialità della zona.
La città è famosa per le sue cantine che producono il miglior vino rosso del paese. La natura intorno è pittoresca e si possono vedere le più grandi piramidi rocciose in Bulgaria . Sistemazione Cena e pernottamento Hotel Melnik 3* o similare

Giorno 7  Melink – Rila - Sofia

Dopo colazione   passeggiata per  Melnik (una volta vivevano circa 18 000 persone, e al giorno d'oggi non ci sono più di 700-600 abitanti), ricca di  originali case medievali, insieme con le rovine di una fortezza  conservate qui.  Visita alla casa  Kordopulova - la casa più grande dal momento della rinascita nazionale bulgara :dispone di propria cantina, scavata nella roccia
Partenza per il Monastero di Rila . Questo monastero, fondato nel X secolo da San Giovanni di Rila, è decisamente il luogo spirituale di maggiore importanza per il popolo bulgaro, simbolo e rifugio durante i periodi più bui della storia di questo popolo oggi meta di pellegrinaggio da tutta la nazione; ogni uomo o donna di Bulgaria deve recarsi qui almeno una volta nella vita ed è realmente palpabile la loro emozione nell'entrare in questo luogo. Il monastero è un vero gioiello, perfettamente conservato ed incastonato in una cornice di montagne che lo rendono ancora più affascinante e suggestivo; la visita include la chiesa interna al monastero ed il museo, dove meglio comprendere la sua lunga storia.  Il monastero di Rila è molto probabilmente la più alta espressione architettonica ed artistica di questo tipo di edifici in tutta la Bulgaria, inserito inoltre in un paesaggio veramente affascinante. In questa escursione si può vedere la splendida e ritenuta miracolosa Icona della Vergine Maria, la cucina del monastero, il suo museo che ne racconta la lunghissima ed eroica storia, la Torre di Hrelyu, la sua particolare architettura ed i suoi unici quanto bellissimi affreschi; inoltre si ha la possibilità di far spaziare lo sguardo da alcuni punti di vista privilegiati sul panorama circostante .Nel museo del Monastero potrete ammirare una ricca collezione di icone, dipinti su muri e libri antichi.
Sistemazione Hotel Anel 5* , cena con spettacolo folkoristico, rientro in hotel e pernottamento

Giorno 8 : Partenza

Dopo colazione trasferimento in aeroporto e partenza

VIENI A SCOPRIRE LA BULGARIA , NE RESTERAI AFFASCINATO

 

Bookmark and Share


Copyright ę 2009 - Tutti i diritti riservati