Koprivshtitsa Straorsel & Panagyurishte

BULGARIA-SOFIA

LE NOSTRE ESCURSIONI PRIVATE CON GUIDA IN ITALIANO

Un Escursione esclusiva tra il colore e la tradizione di Koprivshtitsa e le preziose tracce lasciate dagli antichi Re Traci con il suo complesso reale ed il Tesoro d' oro , recentemente esposto a Louvre

Dopo colazione partenza per Koprivshtitsa , un piccolo paese situato in una pittoresca valle tra le montagne nella parte centrale della Bulgaria. Città con un  spirito particolare , ora trasformato in un museo dove si può sentire l'atmosfera unica del periodo di rinascenza in Bulgaria. Stupende e originali case  del 19 ° secolo, dimore di alcuni dei bulgari più eminenti scrittori - il Dimcho Debelyanov e Luben Karavelov, i ribelli contro i turchi - Georgi Benkovski e Todor Kableshkov. Valori etnografici in circolazione possono essere visti insieme a significativi monumenti storici: architettura specifica, mobili originali, armi antiche, costumi nazionali, artigianato tradizionale, gioielli preziosi19 ° c. Il piccolo paese di montagna ha giocato un ruolo significativo nella crescita nazionale del popolo bulgaro sotto il dominio ottomano e qui nel 1876 la rivolta di aprile contro i Turchi scoppiò. I cittadini ricchi in quel momento sono stati coinvolti nell’  artigianato nel  commercio  e per costruire belle case dalle facciate colorate, nascoste dietro alte mura di pietra e le porte in legno pesanti
Partenza di Starosel. La regione era abitata da tribù trace, guidati da potenti sovrani. Visita del più grande complesso reale e culto- tracio con mausoleo (tomba-heroon), scoperto finora in Bulgaria risalente al V sec. A.C.
Trasferimento a  Panagyurishte una vecchia città del periodo del Rinascimento bulgaro. Visita del complesso etnografico e il suo Museo storico, dove si potrà ammirare il suo tesoro: è un corredo tracio rinvenuto dai tre fratelli bulgari Pavel, Petko e Michail Deikovs l'8 dicembre 1949, nei pressi della cittadina di Panagjurište, nella Bulgaria nord-occidentale .
Il tesoro consiste di sette rhyta, un'anfora ed una phiale tutti in oro a 23 carati, per un totale di 6,164 kg. Probabilmente vennero eseguiti da artisti traci nei pressi di Lampsaco, dal momento che sulla phiale c'è una misura usata in quella città, e risalirebbero al IV-III secolo a.C .Vista la fattura, probabilmente appartennero ad un re odrisio, forse a Seute III.
Il tesoro è uno dei massimi esempi di oreficeria tracia e probabilmente venne sepolto all'arrivo dei Celti, nei primi decenni del III secolo a.C. La lavorazione è una combinazione di stile greco e tracio, e fu molto probabilmente una commissione, in quanto i Greci non facevano uso di rhyta con simili caratteristiche, bensì i Trac
Tutti gli oggetti sono riccamente e sapientemente decorati con scene mitologiche degli antichi traci, i costumi e la vita. È datata dal 4-3 ° secolo aC, e si pensa che si utilizzassero  come set  per  cerimoniale reale da parte del re della Tracia Seute III. Come uno dei più noti manufatti superstiti della cultura tracia, il tesoro è stato visualizzato in vari musei di tutto il mondo , recentemente e’ stato esposto al Louvre.

La quota comprende

Guida privata italiano
Autista privato
Veicolo con A/C
Presa di Carico presso il Vostro Hotel
La quota non include
Pranzo  facoltativo a Koprivshtitsa 12 euro
Ingresso a tre case museo 3  euro
Ingresso Siti Starosel e Panagyurishte 3,5 euro




Copyright © 2009 - Tutti i diritti riservati