Balchik ed i suoi giardini

Le nostre escursioni sul Mar Nero

Golden Sands  non  è solo mare relax divertimento e centri spa , ma  anche una destinazione ,che grazie alla sua posizione strategica permette di andare a scoprire ed ammirare i bellissimi ed insoliti delle zona
A pochi minuti si trova Varna, la perla del mar nero ,nominata Capitale Gioventù 2017  ,cosi come il pittoresco monastero rupestre di Aladja , o il fenomeno naturale della foresta pietrificata cosi come Balchik, la città bianca famosa per i suoi giardini e Kape Kaliakra con il suo promontorio e la fortezza mediovale . Imperdibile Nessebar , patrimonio Unesco , ed unica per la sua storia ed architettura .
Oppure per gli amanti della natura e tradizioni il jeep safari ..e molto altro
Potrete visitare questi siti con le nostre escursioni private in italiano , o di gruppo in inglese o semplicemente prendendo un bus o noleggiando una macchina
Golden Sands offre per la vostra vacanza tutti i servizi di cui necessitate in base ai vostri gusti ed esigenze
Scegli tra le nostre proposte

BALCHIK , LA CITTA' BIANCA

Balchik cittadina storica e colorata chiamata anche “La città bianca“ o “il nodo silenzioso” è una citta balneare piena di fascino, situata su ampi terrazzamenti che guardano su un piccolo golfo sulle sponde settentrionali del litorale bulgaro del Mar Nero. Un luogo ideale per il turismo ecologico e culturale.
La città e il suo golfo hanno mantenuto la propria atmosfera,
Dopo le guerre balcaniche, nel 1913 Balchik fu assegnato alla Romania. La regina Maria fece allora costruire da architetti italiani un palazzo circondato da un giardino botanico, complesso noto come “il nido tranquillo”. Il palazzo di Maria presenta una mescolanza di architettura mediterranea, stile risorgimentale bulgaro ed esotismo musulmano, con tanto di minareto e hammam (bagno turco). Si dice che la regina Maria amasse particolarmente guardare il tramonto dal suo palazzo, e che il suo posto preferito fosse la sala per fumatori, dove era solita fumare oppio.
Maria era una seguace della setta eclettica Baha'i, nata nel XIX secolo con l'intento di unificare tutte le religioni. Per questo nel palazzo sono stati portati monumenti che fanno riferimento a ogni tipo di religione, antichi vasi traci, pietre tombali cristiane dalla Moldavia, epitaffi in arabo, stemmi romani, una piccola cappella.
Il parco del palazzo accoglie più di 200 specie di alberi, numerosi fiori, e una collezione davvero unica di 250 specie di cactus. Ci sono, inoltre, almeno 300 specie rare di piante esotiche. L'angolo più appartato del parco è il cosiddetto Giardino di Allah. Si dice sia il secondo più grande dì’ Europa .
Nell'atmosfera magica del “nido tranquillo”, nel novembre 2005, il grande regista Francis Ford Coppola ha girato alcune sequenze del suo prossimo film “Youth without youth”, tratto da un romanzo di Mircea Eliade, scrittore e storico delle religioni rumeno.



Copyright ę 2009 - Tutti i diritti riservati