La Tomba Tracia di Svestari Patrimonio Unesco

Le nostre escursioni sul Mar Nero


Golden Sands  non  è solo mare relax divertimento e centri spa , ma  anche una destinazione ,che grazie alla sua posizione strategica permette di andare a scoprire ed ammirare i bellissimi ed insoliti delle zona
A pochi minuti si trova Varna, la perla del mar nero ,nominata Capitale Gioventù 2017  ,cosi come il pittoresco monastero rupestre di Aladja , o il fenomeno naturale della foresta pietrificata cosi come Balchik, la città bianca famosa per i suoi giardini e Kape Kaliakra con il suo promontorio e la fortezza mediovale . Imperdibile Nessebar , patrimonio Unesco , ed unica per la sua storia ed architettura .
Oppure per gli amanti della natura e tradizioni il jeep safari ..e molto altro come gli altri 3 Patrimoni Unesco : il Cavaliere di Madara, le Tombe Trace di Svestari e il monastero di Ivanovo , cosi come la bellissima Ruse chiamata la piccola Vienna
Potrete visitare questi siti con le nostre escursioni private in italiano , o di gruppo in inglese o semplicemente prendendo un bus o noleggiando una macchina
Golden Sands offre per la vostra vacanza tutti i servizi di cui necessitate in base ai vostri gusti ed esigenze
Scegli tra le nostre proposte

La Tomba Tracia di Svestari , Patrimonio Unesco ed il mausoleo di Demir Baba

La Tomba Tracia di Svestari Costruita nel primo quarto del 3 ° secolo aC  rappresenta un monumento unico dell'architettura tomba tracia. Ha dimensioni significative. La sua lunghezza è di 7,5 m, la sua larghezza alla facciata è 6,5 m, e l'altezza della camera di tomba (all'interno) è 4.45 m. La tomba è stata costruita da grandi blocchi di  calcare. E stata torvata nel 1982
Trasferimento alla tomba-mausoleo di Demir Baba, un santo islamico - si presume sciita, dato che sopra la tomba ci sono ritratti del profeta Ali) - vissuto nel XVII secolo, cui sono accreditati, oltre ad una vita ascetica ed operosa, vari miracoli. La tradizione vuole che chi appende sul cammino che conduce alla tomba qualche brandello del proprio vestiario possa ottenere benefici per la sua salute: da ciò deriva tutto quello che si è visto nella discesa verso il sito. Grazie alla cortesia della coppia di custodi (con cui, come è capitato a noi, si può avere un'ampia e interessante conversazione informativa in inglese) si possono visitare sia la tomba-mausoleo - che colpisce, per il luogo e l'atmosfera che vi regna - che la casetta (davvero piccola, con un soffitto alto 1,80 metri circa) dove Demir Baba visse .



Copyright Š 2009 - Tutti i diritti riservati