Tour Wine & Gourmet...solo per palati fini

LA BULGARIA....un  Viaggio tra storia, cultura,

gastronomia  ed enologia....


Un originalissimo viaggio con lo scopo di farvi apprezzare la ricchissima cultura Nazionale della Bulgaria con i suoi Patrimoni Mondiali Unesco e soprattutto gustare la pregiatissima enogastronomia locale, la cucina tradizionale  e la sua produzione vinicola sono motivo d' orgoglio per il popolo bulgaro
Per tutta la durata di questo fantastico tour avrete l impressione di camminare  sulla cartina dei vini della Bulgaria: ogni singola regione, corrisponde a produzioni di vini strettamente legate al territorio o all’utilizzo di vitigni autoctoni e presenti solo in queste zone. Il rapporto tra le popolazioni locali e la produzione di vino risale a tempi antichissimi; numerosi monumenti di varie regioni della Bulgaria sono la testimonianza che già gli antichi Traci producevano vino e lo amavano a tal punto da rendergli omaggio nei più famosi reperti che ad oggi ci sono giunti da quella cultura cosi lontana nei tempi. Nella famosa tomba dei Re Traci di Kazanlak con i suoi eccezionali dipinti murari, nell’enorme tesoro aureo oggi conservato nel Museo Archeologico di Varna, nella devozione che i Traci avevano nel Dio Dioniso, nelle feste locali che durante l’epoca romana erano dedicate a Bacco. In tempi meno antichi, anche la cristianità elesse il suo santo protettore dei viticoltori (San Trifon Zarezan), da quel momento festeggiato nel mese di Febbraio durante la Festa dei Viticoltori. I numerosi racconti lasciati dagli stranieri che attraversavano le terre bulgare testimoniano l’ottima qualità delle produzioni vinicolelocali; particolarmente colpiti dalla bontà del vino prodotto con vitigno “Mavrud” furono anche i cavalieri che tra il 1204 ed il 1205 attraversarono la Bulgaria durante la IV Crociata.
Insomma, un bicchiere di vino in Bulgaria è molto più che la semplice abilità di viticoltori ma è l’espressione di un’attività che qui è radicata da secoli e che da secoli trova estimatori in chiunque arrivi  in questo territorio per qualunque motivo!
Anche per quello che riguarda la cucina tradizionale la Bulgaria offre una varietà veramente notevole di piatti differenti e ciò lo si deve alla sua turbolenta storia, fatta di dominazioni di popoli molto differenti che hanno lasciato in eredità le loro tradizioni culinarie che qui con il tempo si sono fuse a quelle del popolo locale che le ha rielaborate e rese proprie. La famosa insalata shopska, lo yogurt, i formaggi, i peperoncini stufati, la grande varietà di banitsa, i molti modi di cucinare la carne, la Rakia che accompagna l’insalata di antipasto, insomma giorno dopo giorno apprezzerete i piatti tipici delle varie regioni della Bulgaria con gusti, sapori e colori sempre diversi! Buon Appetito!
NOTA: durante i pranzi, le cene e le degustazione i partecipanti avranno sempre a disposizione chef e produttori vinicoli a loro disposizione per saziare anche la loro curiosità ed il loro interesse.


Guarda il video di questo esclusivo sogno.....

        

TUOR GOLOSO

SAPORI ,CULTURA E TRADIZIONI

6 giorni / 5 notti

Giorno 1 - Benvenuti a Sofia - una città di 8500 anni di storia

Arrivo all'aeroporto di Sofia e giro panoramico della capitale bulgara sulla strada per l'hotel .una città vecchia 8500 chiamata "My Rome" dall'Imperatore Costantino il Grande. Visita ai luoghi più interessanti ed affascinanti nel centro della città: il forum di Serdica antica (l'antico nome della città) con le più recenti scoperte archeologiche di epoca romana, che sono esposte accanto al palazzo della presidenza bulgara, il S. Nedelya square, dove quattro templi di diverse religioni si trovano uno accanto all'altro: la Chiesa cattolica, la Chiesa ortodossa, la sinagoga e la moschea stanno formando quadrilatero, che simboleggiano la pace tra le diverse religioni in Bulgaria.
 Il nostro tour prosegue con la piazza che Alexander, dove si trovano il Palazzo Reale e il Teatro Nazionale, "Tzar Osvoboditel" boulevard, il Parlamento, la Chiesa di "San Sofia "(il nome significa saggezza), che aveva dato il nome della città, l'Università di Sofia e la" cattedrale Alexander Nevski "(il più grande tempio ortodosso della penisola balcanica).Sistemazione in hotel 4 * .
Cena nel  ristorante " Pri Yafata " , che è stato fondato più di 60 anni fa . Nel corso degli anni , il suo nome e’ riconosciuto come il posto  di Sofia  che offre piatti di  alta qualità della cucina nazionale bulgara . Il biglietto da visita del ristorante " Pri Yafata " è la loro unica orchestra

Giorno 2 -  Veliko Turnovo La capitale del secondo regno bulgaro

Dopo la prima colazione - partenza per l'antica capitale della Bulgaria - Veliko Tarnovo . Visita alle storica collina di Tsarevets con la fortezza , la chiesa patriarcale e la Torre dell'Imperatore Baldwin . Potrete passeggiare lungo la antica via dei commerci - " Samovodska charshia " .
Facoltativo: pranzo in una struttura privata nel villaggio di Arbanassi . I padroni di casa offrono deliziosi piatti fatti in casa. Sarete in grado di chiacchierare con i governanti e per saperne di più sulla storia della loro casa , le loro abitudini quotidiane e anche i loro usi alimentari .Seguirà degustazione di vini della cantina Lyaskovets . I vini, che stanno per essere assaporati , sono tipici della zona  danubiana : la REGIONE PLAIN . La cantina Lyaskovets è famosa con le sue lunghe tradizioni nella produzione di vini spumanti fermentati naturalmente .
Rientro a Veliko Tarnovo . Il ristorante per la cena è il " Hadji Nikoli Inn ", che ha vinto il premio " Edificio dell'anno 2010 " Special . Si tratta di uno dei più prezioso esemplare di architettura pubblica monumentale del tardo Rinascimento in Bulgaria , costruito nel periodo di 1862 anni . Il ristorante del Hadji Nikoli Inn offre un'atmosfera unica di comfort e autenticità con un servizio perfetto , piatti della tradizione europea e bulgara , un menù gourmet, una vasta collezione di vini bulgari di alta qualità e vini provenienti da tutto il mondo, che sono accuratamente selezionati da un team di enologi dedicati. Ci sono varie sale del ristorante situato su due piani .Tra le  sale espositive del Hadji Nikoli Inn si trova una zona per i reperti preziosi e manufatti della storia bulgara . Ospita mostre museali e mostre dove si possono gustare i migliori pezzi di arte moderna bulgara . Sistemazione e pernottamento in hotel 4 * .

Giorno 3 - La Valle delle Rose e Valle dei Re Traci

Dopo la prima colazione - partenza per Etara - un museo unico nel suo genere a cielo aperto , ricreando il modo di vita dei bulgari nel 19 ° c . Si tratta di una grande attrazione per i turisti , uno dei luoghi più visitati del paese . Qui potrete gustare vari snack e dolci della cucina nazionale bulgara . Questi sono per esempio Gevrek ( piccolo pezzo di pane a forma di anello ) , Tseluvki ( dolci a base di albume ) , Pestil ( tipo locale di cioccolato a base di prugne ... ) , caffè sulla sabbia e ect . Partenza per Kazanlak - la capitale della Valle delle Rose . La strada per Kazanlak passa da Shipka vetta , dove si trova il monumento dei liberatori della Bulgaria dal 19 ° C. In Kazanlak potrete visitare la replica della Tracia Kazanlak Tomba, risalente al 4 °secolo. E 'elencato nel mondo come patrimonio naturale e storico dell'UNESCO. Visita anche al museo storico locale che mantiene i tesori fondata nella valle dei re traci . Nel tardo pomeriggio arriveremo a Plovdiv , la città dei sette colli fondati da Filippo di Macedonia - il padre di Alessandro Magno . Cena in un ristorante tipico bulgaro " Veselo Selo " ( Happy Village ) che offre cucina davanti agli occhi dei clienti . Sistemazione e pernottamento in hotel 4 * .

Giorno 4 – L’Antica Plovdiv

Dopo la prima colazione - visita della città vecchia di Plovdiv , con visita del museo etnografico , l'anfiteatro romano , le mura della Fortezza , la chiesa più antica della città - " St. St. Constantine and Helena " , la Moschea Dzhoumaya tempio musulmano e dello Stadio Romano sulla via principale della città , ecc
Nel pomeriggio - visita del Monastero Bachkovo , fondata da due fratelli georgiani ХІ secolo . Qui si trova l'icona meraviglia -making della Vergine Maria, e nel monastero sala sono conservati unici affreschi ХVІІ secolo .
Cena e degustazione di vini nel TODOROFF BOUTIQUE CANTINA . La cantina dispone di piccolo hotel e centro SPA , che offre procedure , sulla base del vino - terapia .
Pernottamento in hotel 4 * .

Giorno 5 - Monastero di Rila

Dopo la prima colazione – partenza per il monastero di Rila , fondato nel 10 ° sec . E 'stato il più grande della Bulgaria centro spirituale medievale . Il monastero ha una ricca collezione di icone, affreschi , libri vecchi stampati - circa 15 000 volumi . Visita guidata intorno al monastero . E 'nella lista UNESCO del patrimonio mondiale . Pranzo e partenza per Sofia. Cena in un ristorante che si trova ai piedi del Monte Vitosha ed è una replica del mulino ad acqua tradizionale. Al giorno d'oggi si è trasformata in un centro di cucina nazionale bulgara e folklore.
Rientro in Hotel e pernottamento

Giorno 6 -Partenza

Dopo la prima colazione - Trasferimento all'aeroporto di Sofia e volo di ritorno.

SCARICA IL PROGRAMMA IN PDF

Bookmark and Share



Copyright ę 2009 - Tutti i diritti riservati