-SPECIALE PELLEGRINAGGI-

LA BULGARIA: ARTE STORIA E RELIGIONE

Un Bellissimo  ed unico Viaggio attraverso la storia , la cultura  le tradizioni e le religioni che hanno condizionato la storia del paese . Si avrà la possibilità di incontrare un Rabbino , un Imam, ed il Vescovo di Sofia per un confronto tra le religioni ebraica, cattolica, ortodossa e mussulmana. In piu’ si celebreranno tre messe  cattoliche


PUNTI FORTI DEL VIAGGIO RELIGIOSO
Visita Moschea ed Incontro con Imam
Vistita Sinagoga Incontro con Rabbino
Vista Cattedrale Ortodossa ed Incontro con Vescovo
Celebrazioni 3 messe
Museo Icone  ,Scuola Arte ed Iconografia
Concerto canzoni ortodosse nella Chiesa degli Argangeli S. Michele S. Gabriele
Museo Religioni in una Chiesa che si trova all’interno di una Moschea
Monastero Rila e Chiesa Boiana , PATRIMONIO UNESCO
Plovdiv , Capitale Cultura 2019
Degustazione Vini e Scuola Cucina

Giorno 1 Arrivo a Sofia 

Arrivo a Sofia e   visita della Capitale , una città con una storia di 8500 anni chiamata " La mia Roma" dall'Imperatore Costantino il Grande partendo da siti storici a partire da Piazza San Nedelya dove si trovano La Chiesa ortodossa di S. Nedelya, la Moschea e la Sinagoga che formano il “ Triangolo della Tolleranza “  a simboleggiare la pace tra le diverse religioni in Bulgaria , la piazza Alessandro I in cui si trovano il Palazzo Reale e il Teatro Nazionale, "Tzar Osvoboditel" boulevard, il Parlamento, la Chiesa di "San Sofia "(il nome significa saggezza), da cui deriva il nome della città, l'Università di Sofia e la" Alexander "cattedrale Nevski (il più grande tempio ortodosso della penisola balcanica). Al suo intento si visiterà il Museo delle IconeIncontro con Il Vescovo della Cattedrale incontrerà il gruppo e risponderà a tutte le domande e le curiosità  che verranno poste. La riunione potrebbe continuare fino alle 18:30, quando inizierà la messa serale Il gruppo potrebbe rimanere e partecipare alla  veglia con i  canti del coro.
Rientro in Hotel cena e pernottamento

Giorno 2 Sofia – Veliko Tarnovo – Arbanassi – Veliko Tarnovo

Dopo colazione partenza per Veliko Turnovo capitale del secondo regno bulgaro con la storica collina di Tsarevets e la sua fortezza, la chiesa Patriarcale, il Palazzo Reale e la torre dell'imperatore Bolduin. E’ una delle più antiche città della Bulgaria , considerato che i primi segni lasciati dall’uomo in queste terre risalgono a 3000 anni a.C. Giro panoramico della città, passeggiate lungo la antica via dei commerci - "Samovodska charshia". Sucessivamente visita al villaggio di Arbanassi. Il paese è famoso per le sue antiche, chiese riccamente decorate e la magnifica architettura. E’ stata la residenza estiva dei re bulgari.
Vsita alla Chiesa-Museo  S.Natività in cui si trovano bellissimi affreschi .o Rientro a Veliko Turnovo
Celebrazione della  messa  nella chiesa cattolica Nostra Signora del rosario che si trova di fronte all'ingresso della fortezza di Tsarevets
Sistemazione ,cena e pernottamento presso Hotel Yantra 4* o similare
Opzionale
-Concerto canzoni ortodosse nella Chiesa degli Argangeli S. Michele S. Gabriele
-Pranzo tipico con scuola di  cucina regionale in case private

Giorno 3 Veliko Tarnovo – Tryavna – Etara – Shipka – Skobelevo – Pavel Banya

Dopo la prima colazione - partenza alla città di Tryavna - famosa per la sua scuola d'arte e l'iconografia di intaglio nel legno. Visita al Museo di Arte e Iconografia e la Casa di Daskalov, popolare con i suoi soffitti scolpiti.
Partenza quindi per Etara – originale museo all’aria aperta che ricrea il modo di vivere del popolo bulgaro nel IXX secolo. Si tratta di una delle più visitate attrazioni turistiche del paese. Spostamento al  picco di Shipka, dove si trova il monumento dedicato ai liberatori della Bulgaria eretto nel IXX secolo; da qui si può godere di un panorama veramente unico, la cui vista dalla cima (1100 metri slm) spazia dal nord al sud della Bulgaria. Da questo privilegiato punto d’osservazione si potranno apprendere maggiori informazioni e comprendere di più circale cruciali battaglie che cambiarono il corso della guerra tra Turchi e Russi nel 1877-78. Nel villaggio di Shipka si potrà inoltre visitare la chiesa Russa, dove tutt’oggi si tengono concerti di musica sacra. costruita in onore dei soldati russi , ucraini e bulgari che sono morti per la liberazione della Bulgaria dalla schiavitù ottomana .Il campanile della chiesa raggiunge un'altezza di 53 metri e la campana più pesante pesa 12 tonnellate Partenza per il villaggio di Skobelevo dove visiteremo il complesso Etnografico " di Damasco " , che funziona ancora a conduzione familiare come distilleria di olio da più di 20 anni . I padroni di casa mostreranno come si produce il famoso olio di rosa bulgara (utilizzato nella profumeria ) Sistemazione nel vicino Spa Hotel Svetoplovis 4* o similare

Giorno 4 Pavel Banya – Kazanlak – Stara Zagora – Plovdiv

Dopo la colazione il tour prosegue con la visita della città di Kazanlak - la capitale della Valle delle Rose e dei re traci. Visita al museo storico, che ospita i tesori d'oro e di bronzo unici - come la maschera d'oro del re Teres, recentemente scoperta nella Valle dei Re Traci.
Si visitera’ anche la replica della Tomba Thracian Tomb of Kazanlak, risalente al 4 ° C. BC (elencati nel patrimonio storico e naturale mondiale dell'UNESCO).
Partenza per Stara Zagora dove si trovava la città romana Ulpia Traiana Augusta fondata intorno al 106 dC dall'imperatore Marco Ulpio Traiano. E 'stata la seconda più grande città della provincia romana di Tracia durante il II e III sec.. DC, dopo Filippopoli. Visiteremo l unico museo della religione in Bulgaria che si trova nella Chiesa e moschea recentemente ristrutturate L ‘unicita’ di trovare una Chiesa all ‘interno di una Moschea (come Matryoshka bambola) rende questo tipo di struttura quasi unica…questa combinazione si trova in pochi luoghi al mondo. Visiteremo pure le abitazioni del Museo Neolitico, che contengono resti di due dei più
antichi edifici superstiti del mondo. ( case dal VI millennio aC) e il complesso forum antica della città romana Augusta Traiana.
Spostamento Plovdiv - la città più antica d'Europa ancora oggi esistente: conosciuta come  Filippopoli nel IV secolo aC in onore del re Filippo II di Macedonia. Oggi la città è il centro culturale della Bulgaria e selezionato come Capitale Europea della Cultura per il 2019.
Sistemazione in hotel Ramada Trimontium 4 * (o similare). Cena e pernottamento.

Girono 5 Plovdiv – Monastero di Bachkovo - Plovdiv

Dopo colazione possibilità di celebrare messa in chiesa cattolica
Si visiterà poi la città vecchia museo etnografico, il San Costantino ed Elena Chiesa, il Teatro Antico e dello  Stadio Romano. Avremo l'opportunità di visitare la pittoresca  Moschea Djumaya dove si incontrerà l ‘Imam disponibile ad un confronto sulle religioni ed a rispondere alle vostre cursiosità
Sucessivamente la visita del Monastero di Bachkovo. Fondato nel 11- esimo secolo da due fratelli georgiani, questo è il secondo più grande monastero bulgaro dopo il monastero di Rila. Ci sono preziosi affreschi di soggetto biblici dal 16-esimo secolo nel monastero. L'Icona della Vergine Maria, patrona del monastero, è considerata miracolosa.
Cena e degustazione di vini in "Todoroff" boutique cantina, che si trova non lontana da Plovdiv. Questa cantina produce le piccole partite di vino di alta qualità, realizzati con il tipico vivtigno bulgaro di uva "Mavrud". Vi è un piccolo hotel SPA accanto alla cantina, che propone varie  terapie a base di vino.Rientro Plovdiv. Pernottamento.

Giorno 6 Plovdiv –Monastero di Rila – Sofia

Dopo colazione partenza per Rila. Questo monastero, fondato nel X secolo da San Giovanni di Rila, è decisamente il luogo spirituale di maggiore importanza per il popolo bulgaro, simbolo e rifugio durante i periodi più bui della storia di questo popolo oggi meta di pellegrinaggio da tutta la nazione; ogni uomo o donna di Bulgaria deve recarsi qui almeno una volta nella vita ed è realmente palpabile la loro emozione nell'entrare in questo luogo. Il monastero è un vero gioiello, perfettamente conservato ed incastonato in una cornice di montagne che lo rendono ancora più affascinante e suggestivo; la visita include la chiesa interna al monastero ed il museo, dove meglio comprendere la sua lunga storia. Il monastero di Rila è molto probabilmente la più alta espressione architettonica ed artistica di questo tipo di edifici in tutta la Bulgaria, inserito inoltre in un paesaggio veramente affascinante. In questa escursione si può vedere la splendida e ritenuta miracolosa Icona della Vergine Maria, la cucina del monastero, il suo museo che ne racconta la lunghissima ed eroica storia, la Torre di Hrelyu, la sua particolare architettura ed i suoi unici quanto bellissimi affreschi; inoltre si ha la possibilità di far spaziare lo sguardo da alcuni punti di vista privilegiati sul panorama circostante. .Nel museo del Monastero potrete ammirare una ricca collezione di icone, dipinti su muri e libri antichi. Rientro a Sofia ,cena e sistemazione in Hotel Ramada 4* o similare

Giorno 7 Sofia : Chiesa di Boiana e Museo Nazionale di Storia

Dopo colazione possibilita’ di celebrare la messa in Chiesa Cattolica in Sofia. Visita alla Sinagoga ed al Museo Nazional Ecclesiastico ed incontro con il Rabbino per un confronto sulle religioni e per rispondere alle vostre domande e cursosita’
Ci si sposterà poi nella periferia della città per visitare il Museo di Storia Nazionale che raccoglie 650,000 oggetti che aiutano a ripercorrere la lunghissima storia di questa terra, dalla Preistoria fino al periodo del Rinascimento Bulgaro; il museo è stato recentemente spostato nella bellissima residenza dei presidenti di Bulgaria ai piedi del monte Vitosha.
Successivamente visiteremo la vicinissima e famosissima Chiesa di Boiana, simbolo del medioevo bulgaro, costruita nel 1259 e perfettamente conservata, oggi patrimonio mondiale UNESCO grazie ai suoi affreschi ritenuti i più importanti di questa epoca in tutta la penisola balcanica.
Rientro in hotel
Cena tipica con spettacolo folkloristico in ristorante tipico

Giorno 8 Partenza

Dopo colazione trasferimento i aeroporto e partenza

SCARICA IL PROGRAMMA

 


Copyright © 2009 - Tutti i diritti riservati